Progetto dell’illuminazione esterna della Cattedrale di San Nicola e dell’Epifania San Pietroburgo, 1998

Progetto dell’illuminazione esterna della Cattedrale di San Nicola e dell’Epifania San Pietroburgo, 1998

La Cattedrale di San Nicola e dell’Epifania è una tra le più antiche chiese di San Pietroburgo. La sua edificazione a doppia aula su piani sovrapposti, in stile tardo barocco, risale alla metà del Settecento. L’autore del progetto fu I’architetto russo Savva Chevakinsky, un allievo del maestro italiano Rastrelli.
La Cattedrale è ubicata all’interno di un giardino pubblico. L’area verde pedonale che la circonda definisce uno spazio libero che avvolge il monumento nel tipico sistema dei canali presente in tutto il centro storico.

LUCE DINAMICA mostra di simulazioni di luce dinamica per spazi espositivi nell’ambito della Fiera ELETTRICITA’ SICURA Padova 2002

LUCE DINAMICA mostra di simulazioni di luce dinamica per spazi espositivi nell’ambito della Fiera ELETTRICITA’ SICURA Padova 2002

In 6 spazi espositivi per negozi e show-room è mostrata una serie di dinamismi luminosi

Nuova illuminazione della Galleria d’Arte Moderna “Achille Forti” a Verona

Nuova illuminazione della Galleria d’Arte Moderna “Achille Forti” a Verona

Piano nobile del Palazzo della Ragione

II nuovo impianto si caratterizza per l’alta efficienza e la lunga durata con basso decadimento del flusso luminoso delle fonti luminose selezionate tra i migliori modelli a tecnologia optoelettronica e a scarica in alta pressione. Sono state sensibilmente ridotte le emissioni di radiazioni infrarosse e ultraviolette. L’impianto è fornito di sistema di regolazione del flusso luminoso con tecnologia bus DALI. Nella selezione dei prodotti da installare l’attenzione si e focalizzata sugli apparecchi proiettori montati su binario elettrificato […]

Progetto di illuminazione dell’altare monumentale di San Giuseppe

Progetto di illuminazione dell’altare monumentale di San Giuseppe

Duomo di Milano, navata laterale settentrionale, settima campata

prof. arch. Gianni Forcolini
arch. Francesca Cremasco

Relazione di progetto

Si è voluto dare risalto a tutto il complesso dell’altare (pala centrale, opere scultoree, apparato architettonico) senza tuttavia ridurre per contrasto, durante il giorno, la luminosità della vetrata sovrastante. Gli illuminamenti variano da circa 20 lx (lux) a un massimo di 75 lx, con una media di circa 45 lx. Si è voluto raccogliere la luce sulle opere e lasciare in penombra lo spazio antistante, nella debole luminosità che caratterizza tutto l’interno del Duomo, in modo da conservare la sua suggestiva atmosfera. […]

Progetto di illuminazione dell’altare monumentale della Presentazione al Tempio di Maria bambina

Progetto di illuminazione dell’altare monumentale della Presentazione al Tempio di Maria bambina

Duomo di Milano, transetto meridionale

prof. arch. Gianni Forcolini
arch. Francesca Cremasco

Relazione di progetto

I Vangeli apocrifi narrano che Maria, all’età di tre anni, fu portata dai genitori al Tempio delle sacerdotesse per la sua prima esperienza di educazione fuori dalle mura domestiche. La scena della Presentazione è scolpita al centro dell’altare minore che sorge nel transetto meridionale del Duomo di Milano. […]