Corso base di Lighting Design Programma didattico

Il corso base Lighting Design è composto da 4 moduli:

modulo 1  –  Natura e misura della luce e dei colori

modulo 2  –  Materiali

modulo 3  –  Teoria e pratica del progetto

modulo 4  –  Ambiti di progetto

La durata del corso è variabile da un minimo di 16 ore ad un massimo di 48 ore con opportuna calibrazione del programma didattico.

Le tematiche indicate nel programma sono sviluppate con lezioni frontali ed esercitazioni di verifica dell’apprendimento. Lezioni ed esercitazioni sono gestite dalla docenza con il supporto di presentazioni video di testi, tabelle, grafici, disegni e fotografie in formato .pdf da distribuire ai partecipanti.

Nei moduli 3 e 4, dedicati al progetto, la docenza si avvale degli strumenti software CAD, BIM, programmi di calcolo fotometrico e di rendering fotorealistico.

Modulo 1 – Natura e misura della luce e dei colori

L’approccio multidisciplinare, la luce come:

  • fenomeno fisico,
  • fenomeno ottico,
  • fenomeno biologico.

Radiometria

  • La natura fisica della luce
  • Il prisma di Newton
  • L’esperimento della doppia fenditura
  • L’effetto fotoelettrico
  • Il diagramma delle potenze

Colorimetria

  • La forma dello spettro
  • Il corpo nero
  • La temperatura di colore
  • I colori primari: rosso, verde, blu
  • La sintesi additiva
  • I fotorecettori della retina: coni e bastoncelli
  • Il diagramma cromatico CIE 1931

Fotometria

  • La sensibilità dell’occhio umano
  • Visione fotopica, mesopica e scotopica
  • Il coefficiente di visibilità relativa
  • Il flusso luminoso
  • L’angolo solido
  • L’intensità luminosa
  • I diagrammi fotometrici
  • L’angolo di apertura del fascio luminoso
  • L’illuminamento
  • Il diagramma degli illuminamenti
  • La luminanza diretta
  • La luminanza indiretta

Ottica geometrica

  • I fattori di riflessione, di trasmissione e di assorbimento
  • La rifrazione
  • La riflessione totale interna

Scienza della visione

  • La struttura dell’occhio umano
  • Coni e bastoncelli
  • L’adattamento visivo
  • L’acuità visiva
  • Il contrasto di soglia

Modulo 2 – Materiali

Le sorgenti luminose

  • Funzioni
  • Caratteristiche e prestazioni
  • La potenza assorbita
  • Il flusso erogato
  • L’efficienza luminosa
  • La durata media di vita
  • La tonalità della luce
  • La resa dei colori
  • Tempi di accensione e riaccensione
  • Dispositivi ausiliari
  • Classificazione
  • A incandescenza
  • A ciclo di alogeni a bassa tensione
  • A ciclo di alogeni a bassissima tensione
  • LED
  • Fluorescenti lineari
  • Fluorescenti compatte
  • A vapori di mercurio ad alta pressione
  • A vapori di alogenuri metallici
  • A vapori di sodio ad alta pressione
  • A vapori di sodio ad altissima pressione
  • A vapori di sodio a bassa pressione
  • Applicazioni

Gli apparecchi di illuminazione

  • Funzioni
  • Alimentazione elettrica
  • Dissipazione termica
  • Protezione dei dispositivi interni
  • Protezione degli utilizzatori
  • Formazione del solido fotometrico
  • Estetica
  • Caratteristiche e prestazioni
  • Dimensioni e pesi
  • Attacchi
  • Potenza massima delle sorgenti
  • Regime termico
  • Indicatrici fotometriche
  • Diagramma degli illuminamenti
  • Diagramma delle luminanze
  • Rendimento luminoso
  • Classe di isolamento elettrico
  • Grado di protezione IP
  • Marchio F
  • Classificazione
  • Singoli
  • Sistemi
  • Modulari
  • Binario elettrificato
  • Cavi tesi
  • Condotti ottici
  • A sospensione
  • A soffitto
  • A parete
  • A incasso
  • Orientabile
  • A pavimento
  • Da tavolo
  • Mobile
  • Portatile
  • Emergenza
  • Retroilluminazione
  • Cove Lighting
  • Integrazione in elementi di arredo
  • Applicazioni

Gli impianti di illuminazione

  • Funzioni
  • Caratteristiche e prestazioni
  • Classificazione
  • A interruttore
  • A deviatore
  • A invertitore
  • A rélé
  • Linea bus
  • Onde convogliate
  • Wireless
  • Applicazioni

 

Modulo 3 – Teoria e pratica del progetto

Che cos’è il progetto

Il progetto è l’insieme degli elaborati grafici che prefigurano e pianificano l’esecuzione di un’opera, da intendersi come trasformazione dell’esistente oppure come nuova edificazione.

Localizzazione

  • Ambiente esistente
  • Ambiente progettato

Attori del progetto

  • La committenza
  • L’utenza
  • Il progettista
  • Il fornitore
  • L’esecutore
  • Le istituzioni

Elementi basilari del progetto

  • Le fonti di luce
  • Gli oggetti
  • L’ambiente
  • Gli osservatori

Struttura dell’impianto

  • Le sorgenti di luce
  • Gli apparecchi di illuminazione
  • Le componenti meccaniche, ottiche, elettriche. Elettroniche
  • La rete di distribuzione dell’energia elettrica

Fasi del progetto

  • Il rilievo
  • Gli obiettivi
  • I requisiti
  • Le soluzioni
  • Le verifiche

Rilievo

  • Usi, funzioni, attività
  • Analisi iconografica
  • Dati dimensionali dell’ambiente (piante, prospetti, sezioni)
  • Elaborazione del modello tridimensionale
  • Rilievo fotografico
  • Dati fisici dell’ambiente (temperatura, umidità relative, polveri, sostanze inquinanti)
  • Dati colorimetrici (fattori di riflessione)
  • Dati elettrotecnici (potenza elettrica disponibile)
  • Identificazione e analisi dei vincoli
  • Casi studio

Obiettivi

  • La visione
  • Il comfort visivo
  • La sicurezza
  • La comunicazione visiva
  • Economicità
  • La flessibilità
  • Salvaguardia e tutela

Requisiti

  • Distribuzione e quantità di luce
  • Uniformità/disuniformità
  • Resa dei contrasti
  • Direzioni della luce
  • Resa dei colori
  • Efficienza
  • Funzionalità/variabilità

Soluzioni

  • Luce diffusa
  • Sparkling light
  • Up light
  • Down light
  • Task fight
  • Wall washer light
  • Floor washer light
  • Ceiling washer light
  • Background light
  • Spot light
  • Grazing light
  • Contour fight
  • Volume light
  • Guide light
  • Filtering light
  • Drawing light

Verifiche

  • Calcoli fotometrici e colorimetrici
  • Rappresentazioni grafiche
  • Valutazioni funzionali
  • Valutazioni economico-gestionali

 

Modulo 4 – Ambiti di progetto

Il modulo che conclude il corso ha la finalità di verificare e mettere in pratica i concetti e le nozioni esposti ed utilizzati nei moduli precedenti. Per ogni ambito di progetto sono esposti i dati di rilievo, gli obiettivi, i requisiti, le soluzioni e le verifiche nei casi ricorrenti. Gli ambiti trattati sono:

  • Residenza
  • Ospitalità
  • Lavoro
  • Servizi pubblici
  • Commercio
  • Esposizione
  • Spettacolo
  • Illuminazione di emergenza

***  *  ***

[/one_half]