Webinar sull’illuminazione degli spazi espositivi

Articolato in 4 incontri a cadenza settimanale, questo webinar è dedicato al progetto di illuminazione degli spazi espositivi commerciali e museali: una tematica di rilevante interesse per lighting designer, architetti, interior designer, allestitori e installatori qualificati.

Come principale strumento di progetto il webinar propone l’ultima versione di DIALux evo, un software molto diffuso in tutta Europa, liberamente scaricabile dal sito web https://www.dialux.com. Coniugando i rendering con i calcoli dei parametri illuminotecnici, DIALux evo permette di ricavare in tempi rapidi i dati fotometrici e colorimetrici per ogni area, superficie od oggetto unitamente a realistiche scene luminose degli spazi espositivi commerciali e museali.

Il webinar riserva particolare attenzione alle tecnologie di ultima generazione impiantistiche e di prodotto (sorgenti luminose ed apparecchi) con numerose proposte di soluzioni e casi studio basati sulle tecnologie optoelettroniche: LED e moduli LED, ottiche avanzate, smart lighting e gestione domotica. E’ previsto lo sviluppo di progetti degli spazi espositivi commerciali e museali finalizzati a favorire la padronanza pratica di DIALux evo.

Programma del webinar

Primo incontro

DIALux evo per gli spazi espositivi

  • Installazione del programma
  • Dati fotometrici dei prodotti
  • Lettura e analisi delle grandezze fotometriche e colorimetriche
  • Interfaccia grafica
  • Panoramica delle viste: area, edifici, piani, locali
  • Panoramica dei comandi e dei menù
  • Esempi e casi pratici

Secondo incontro

Modellazione tridimensionale

  • Modellazione di spazi espositivi commerciali
  • Vetrine, showroom, centri commerciali, stand fieristici
  • Inserimento di elementi, oggetti e arredi nel modello
  • Attribuzione di colori, materiali e texture
  • Esempi e casi pratici

Terzo incontro

Selezione e collocazione degli apparecchi

  • Modalità di selezione degli apparecchi
  • Modifica dei dati fotometrici e colorimetrici
  • Uso delle linee di riferimento per la distribuzione degli apparecchi
  • Spostamenti, rotazioni, scalature, puntamenti
  • Raggruppamenti e regolazione dei flussi luminosi
  • Definizione dei punti e delle superfici di calcolo
  • Esempi e casi pratici

Quarto incontro

La luce del museo

  • Fruizione visiva negli spazi espositivi museali
  • Tutela e salvaguardia delle opere d’arte e degli oggetti di valore
  • Gestione delle scene luminose
  • Rendering di lavoro e rendering definitivi in modalità raytracing
  • Panoramica della documentazione finale
  • Esempi e casi pratici